Accedi al sito
Serve aiuto?

Curriculum Vitae

 

Arch. Massimo Canzian                                                                                                     
Laurea in Architettura conseguita presso l' IUAV di Venezia.

Abilitazione all’Esercizio della Professione rilasciata dall’Università di Venezia
Iscritto all’Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori, Provincia di Macerata n° 162

 
Curriculum Vitae
 
  • Nato a Castelsantangelo sul Nera (MC) il 20 marzo 1959
  • Ha frequentato l' IUAV dove è stato allievo, tra gli altri, degli architetti Giancarlo Leoncilli Massi, Vittorio Gregotti, Aldo Rossi, Carlo Aymonino, Gino Valle
  • Laurea in Architettura presso l' IUAV con la Tesi: "Per una critica del Progetto Architettonico"  Relatori: Prof. M. Cacciari, Prof. V. Pastor Valutata con il massimo dei voti, la lode e la "dignità di pubblicazione", 1986
  • Premio dell'Accademia Nazionale di San Luca conferito alla Tesi di Laurea, 1986
  • Corso di "Storia dell'Architettura e dell'Urbanistica" tenuto, in qualità di docente, presso il corso di specializzazione per "Tecnico per il rilievo e la catalogazione dei beni culturali" finalizzato allo studio delle tecniche del recupero dei sistemi insediativi territoriali veneti, 1986 
  • Corso di "Tecniche costruttive storiche" tenuto, in qualità di docente, presso il corso di specializzazione per "Tecnico di cantiere per il restauro" finalizzato alle tecniche del recupero del patrimonio edilizio diffuso,1986
  • Corso di "Storia dell'Architettura e Tecniche costruttive storiche" tenuto, in qualità di docente, presso il corso di formazione professionale per il "Rilievo e la catalogazione dei Beni Culturali" finalizzato all'individuazione di tecniche di recupero per i sistemi insediativi ed il patrimonio edilizio diffuso di alcuni comuni del territorio padano, 1987 
  • Attività di ricerca svolta presso l'IUAV - Dipartimento di Scienza e Tecnica del Restauro - nell'ambito della ricerca ministeriale "Modelli progettuali e stategie d'intervento per il riuso e il recupero del patrimonio immobiliare IACP in Venezia insulare" guidata dal Prof. V. Pastor e finalizzata all'individuazione di una strategia urbanistica dell'edilizia popolare a Venezia, 1988-1990 
  • Attività di ricerca svolta presso l'IUAV - Dipartimento di Storia dell'Architettura - nell'ambito della ricerca ministeriale "Critica dell'idea di progetto" guidata dal Prof. M. Cacciari e finalizzata all'analisi critica delle tecniche di previsione proprie della progettazione architettonica e urbanistica, 1989-1993 
  • Partecipazione, in qualità di assistente al corso, al Seminario di Progettazione "Città ai Confini" per la Valtellina e la Valchiavenna, 1990
  • Concorso di idee per una "Casa per anziani" a Pennabilli (PU) - Progetto primo classificato,1998
  • Premio Nazionale "Luigi Cosenza" - Migliore opera realizzata "Ricostruzione di un isolato nel centro storico di Senigallia", 1998 (con Arch. Vania Curzi) menzione
  • Premio Nazionale Andil - Opera prima conferito al "Complesso residenziale Sul Parco" a Senigallia (AN), 1998
  • Corso ANAB - Associazione Nazionale Architettura Bioecologica - sulle tecniche di progettazione bioecologica, seguito presso la sede di Perugia, 1999
  • Corso INBAR - Istituto Nazionale di Bioarchitettura - sulle tecniche di progettazione bioecologica, seguito presso la sede di Osimo, 2000-2001
  • Premio regionale di architettura INARC-MARCHE – Edizione 2014 conferito al «Recupero e valorizzazione del Castello di Mevale e Ricostruzione dell’antico nucleo urbano» a Mevale di Visso (MC)


Elenco delle pubblicazioni
  • M. Canzian - P. Lambertucci - M. Montalboddi - F. Renzi, Progetto per l’Area Cecchetti a Civitanova Marche, in C. Aymonino, Prototipo Soluzione Modello, (a cura di F. Lamanna, P. Pittaluga), Venezia, 1983
  • M. Canzian, Sulla nuova Storia dell'architettura italiana di M. Tafuri. Un punto di riferimento,  in «CASABELLA»,  n. 528,  1986.
  • Atti del Corso di «Tecnico di cantiere  per il restauro», Noale, 1987.
  • Atti del Corso di «Rilievo e Catalogazione dei beni culturali», Noale, 1987
  • AA.VV., Edilizia rurale a Mirano. Contributi alla conoscenza degli elementi costitutivi nell’architettura minore, Mirano, 1988.
  • M. Canzian, Restauro dei teatri storici. Questioni di metodo,  in  «A - Bollettino tecnico professionale», n. 1,  1988.
  • M. Canzian, L'architettura di Danilo Guerri,  in  «L'INDUSTRIA DELLE COSTRUZIONI», n. 224, 1990.
  • AA.VV., Città ai confini. Seminario di progettazione per la Valtellina e la Valchiavenna. Progetti di Architettura, Sondrio, 1991.
  • M. Canzian - V. Curzi, Concorso Chiesa di San Paolo,  in  «A - Bollettino tecnico professionale»,  n. 11, 1992.
  • M. Canzian - V. Curzi, Concorso Vicolo Cassini,  in  «A - Bollettino tecnico professionale», n. 11, 1992.
  • M. Canzian, Orizzonti del fare architettonico. Progetto Estetica Teoria nel dibattito italiano del dopoguerra, (introduzione di M. Cacciari), Milano, Guerini Studio, 1995.
  • M. Canzian, «La teoresi del progetto e il ruolo dei maestri», in AA.VV., Storia dell'architettuira italiana del dopoguerra  (a cura di F. Dal Co), Milano, Electa, 1997.
  • M. Canzian - V. Curzi, Ricostruzione di una porzione di isolato nel centro storico di Senigallia, in Premio nazionale di architettura «Luigi Cosenza» 1998, Napoli, Clean Editrice, 1998.
  • M. Canzian, «Complesso residenziale “Sul Parco”», in ANDIL, Premio nazionale Opera prima 1998, supplemento a «COSTRUIRE IN LATERIZIO», n. 69, 1999. 
  • M. Canzian, «Residenze “Sul Parco”», in «Italia Oggi», Mercoledi 28 Aprile 1999
  • M. Canzian, «Complesso residenziale “Sul Parco”», in «MODULO», n. 251 , Maggio, 1999.
  • M. Canzian, «Tre navi nel verde. Complesso residenziale a Senigallia», in «PROGETTI», n.8, Giugno, 2001
  • M. Canzian - Vania Curzi, «Sobrietà esterna e complessità interna. Ricostruzione di una parte di isolato nel centro storico di Senigallia», in «PROGETTI», n.8, Giugno, 2001    
 
 

 
















 






 

Arch. Vania Curzi 

Laurea in Architettura conseguita presso l' IUAV di Venezia.

Abilitazione all'Esercizio della Professione rilasciata dall'Università di Venezia. Iscritta all'Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori, Provincia di Ancona n° 645

 

Curriculum Vitae

Vania Curzi si laurea presso l'IUAV di Venezia dove, nel 1990, consegue il dottorato di ricerca in Composizione Architettonica. Le sue opere ricevono segnalazione al Premio nazionale Andil "Opera Prima" 1992 e menzione al Premio nazionale "Luigi Cosenza"  come migliore opera realizzata nel 1998 ( con Arch. Massimo Canzian ). Dal 2000 l'attività professionale si orienta verso l'ambito del recupero edilizio attraverso le tecniche della bio-architettura.